Crea sito
Genere: Sentimentale

Altri risultati: 1 Serie




Storie

My place


Il basket era sempre stato la mia vita.
Era sempre stato il luogo giusto per me.
Poi ho perso tutto.


Niche era la dingo di Lag


[Letter Bee/Tegami Bachi]
Niche era la dingo di Lag, quindi nessun altro essere femminile si sarebbe dovuto avvicinare a lui.


Ranmaru


Perché la chiamava Ranmaru?
Perché, ogni volta, che lo sognava sentiva il cuore stringersi in una morsa?


L'unica cosa che lei non sapeva


[Nagi no Asukara]
Eppure, in quei cinque anni che avevano trascorso insieme, c’era stata una sola cosa che lei non aveva mai saputo...


Yubikiri


Yui non riesce a dimenticare il suo primo amore, un bambino che aveva conosciuto nella cittadina dove viveva con i genitori; così, quando dopo dieci anni, lo rincontra, non si aspetta di certo che il ragazzino gentile e solare, che aveva conosciuto, si sia trosformato in una persona senza cuore e cinica.


Under the moonlit


Da quando era giunta a Owari, la notte era diventata il momento preferito di Jeanne: solo quando le tenebre calavano, lei poteva abbandonare quella maschera che l'aveva costretta a indossare...


Chi non può combattere


Hanji strofinò il naso contro di lui e, poi, si girò verso la finestra, osservando il cielo azzurro e terso, completamente libero dalle nuvole: due uccelli volavano liberi, oltre il muro, oltre quella gabbia che li teneva rinchiusi.


Ci sarà sempre un mostro


«Ci sarà sempre un mostro, Bertholt.» mormorò Annie, tenendo lo sguardo verso la strada buia: «Il mostro di quest’umanità in gabbia siamo noi.»


Il suo sole


Il sorriso di Staz le ricordava il sole.


Drunk


Doveva essere ubriaca quando pensava a quel pirata da quattro soldi e a quanto le sarebbe piaciuto incontrarlo ancora.