Crea sito
Echo [Contatta]
20.12.12
Italy
http://echo00.altervista.org

  


"Do you believe a world of
happy endings?"




[Denuncia]


Serie di Echo [7]
Commenti di Echo [314]
Sfide di Echo [3]

Storie di Echo

Amare


Quante volte si era chiesta cosa significasse quel vocabolo?


Blind Target


Ci sono tante persone
Quanto sono le stelle
E tante sono le stelle quanto i conflitti
E altrettanti gli addii.
In seguito alla colonizzazione dello spazio, fra gli umani e una razza aliena, di nome Prothean, nascono delle tensioni. Ma quanto iniziano alcuni attentati ai gate per i salti interspaziali, gli animi si surriscaldano e tutte le speranze confluiscono nell’astronave Hope, comandata dal giovane capitano Silvia De Alisia. Ma chi è che attacca i gate? E chi pilota il gigantesco robot che accorre ad ogni attacco?


Le ragazze di Fanny


Nella grande casa vittoriana dai muri rossi, che si trovava alla fine della via, vivevano sei giovani donne.
In tutto il vicinato erano conosciute come le Ragazze di Fanny.


Cappuccino


Constance gestisce un negozio di giocattoli, deve lottare con la famiglia che la vorrebbe felicemente accasata e fare i conti con il suo ex, che le ha preferito la cara Susan "tutta curve". 
Ma, per fortuna, esiste il bar Cappuccino e il suo proprietario, Dominic.


No matter how...


Una raccolta su alcuni momenti persi nella fanfiction The Tiger and the Butterfly.
Dichiaratamente Taiga/OC!Sena


Miiro ~ Ocean blue


Silvia ha 17 anni e vive con la zia a Shangri-la, adora trascorrere il tempo con le sue amiche e rilassarsi nell'enorme vasca del suo bagno, pensando a nuovi insulti e nuove vendette da fare al suo nemico numero uno, Apollo Black, suo vicino di casa che sembra aver deciso renderle la vita un inferno. Silvia però ha anche un piccolo segreto: è una sirena, ma non una sirena qualsiasi, una principessa sirena.


Gli incontri di Ledo


«E così il nostro Ledo ha incontrato le mutandine.»
«Pinion, lascialo in pace!»


Entrare in partita


Tremare.
Avere paura.
Quante volte, nel periodo delle medie, si era sentito così?


Era solo un gioco


Un gioco mortale.
Dove persone incontravano la morte.


Home


La casa le piaceva: era spaziosa e ben illuminata.
Si poteva tranquillamente immaginare in quell’ambiente.